La nave

Music & Lyrics by Fabio Concato (Fabio Concato, 1984)

“Devi partire così presto
Macomer certo è così lontana
scrivimi se potrai tornare
qualche giorno per Natale.”

“Tu non scordarti di mangiare
sei così magra che fai paura.”
“Non preoccuparti se sto sola:
sono grande, come te.”

Come sempre non sapevo cosa dire
“Dimmi che mi ami prima di partire”
poi in silenzio ti commuovi ed io cretino
che mi vergogno un po’.

Sono confuso ma è normale
non riesco a dirti quello che provo
forse è soltanto che è così lontano
e già mi sento solo.

La mia nave parte e m’allontano piano
e si riavvicinano le mie paure
speriamo almeno che sia calmo il mare
così potrò dormire.

The Ship

Translated by: Francesco Ciabattoni

Must you leave so soon
sure, Macomer is so far away
write to me if you can come back
for a few days at Christmas.

“Don’t you forget to eat
you’re so thin you look gaunt.”
“Don’t worry if I’m alone
I’m a grown up, like you.”

As always I didn’t know what to say
“Tell me that you love me before you go”
Then you fall quiet and get emotional
and I, like a fool, blush a bit.

I feel confused but that’s normal
I can’t express how I feel
perhaps it’s just that it’s so far away
and I already feel lonely.

My ship is departing
and I’m slowly sailing away
let’s hope the sea is calm, at least
so I can sleep a little.