Computerino

Music & Lyrics by Fabio Concato (Fabio Concato, 1984)

Gioca, gioca bel bambino
che il tuo babbo ti ha comprato un computerino
e qui dentro quel che serve puoi trovare
schiaccia un tasto se vuoi vedere il mare.

Ai miei tempi c’era scuola
libri, gomme e matite colorate
la cartella che pesava sulla schiena
le ricordo le mamme disperate.

Ma tu puoi non uscire
il tuo maestro lo puoi vedere in uno schermo
lo puoi chiamare, ci puoi parlare
e se sei stanco con quel tasto lo puoi fermare.

Ma che bello, che futuro
non avrete piu bisogno di nessuno
e potrete fare a meno di pensare
ma ci pensi, che gioia non parlare.

Ma tu puoi non uscire
il tuo maestro lo puoi vedere in uno schermo
lo puoi chiamare, ci puoi parlare
e se sei stanco con quel tasto lo puoi fermare.

Little Computer

Translated by: Francesco Ciabattoni

Play on, play, little kid
your daddy bought you a little computer
and in it, you can find all you need
press a key if you wish to see the ocean.

In my time there was school
books, erasers, and colored pencils
the school bag heavy on the shoulders
I remember the desperate mothers!

But you don’t have to go out
you can see your teacher on the screen
you can call him, talk to him
and if you’re tired, with that key you can shut him off.

How great, what a nice future
you won’t need anyone
and could do it all without thinking
can you imagine, what joy not to talk!

But you don’t have to go out
you can see you teacher on the screen
you can call him, talk to him
and if you’re tired, with that key you can shut him off.