Ma come fanno i marinai

Rosalino Cellamare (RCA 1978)

Ma dove vanno i marinai
con le loro giubbe bianche
sempre in cerca di una rissa o di un bazar
ma dove vanno i marinai
con le loro facce stanche
sempre in cerca di una bimba da baciar
ma cosa fanno i marinai
quando arrivano nel porto
vanno a prendersi l’amore dentro al bar
qualcuno è vivo per fortuna
qualcuno è morto
c’è una vedova da andare a visitar.

Ma come fanno i marinai
a riconoscere le stelle
sempre uguali sempre quelle
all’Equatore e al Polo Nord
ma come fanno i marinai
a baciarsi tra di loro
a rimanere veri uomini però.

Intorno al mondo senza amore
come un pacco postale
senza nessuno che gli chiede come va
col cuore appresso a una donna
una donna senza cuore
chissà se ci pensano ancora, chissà.

Ma dove vanno i marinai
mascalzoni imprudenti
con la vita nei calzoni
col destino in mezzo ai denti
sotto la luna puttana e il cielo che sorride
come fanno i marinai
con questa noia che li uccide
addormentati sopra un ponte
in fondo a un malincuore
sognano un ritorno smaltiscono un liquore
affaticati dalla vita piena di zanzare
che cosa gliene frega
di trovarsi in mezzo al mare
a un mare che più passa il tempo
e più non sa di niente
su questa rotta inconcludente
da Genova a New York
ma come fanno i marinai
a fare a meno della gente
e rimanere veri uomini però.

Intorno al mondo senza amore
come un pacco postale
senza nessuno che gli chiede come va
col cuore appresso a una donna
una donna senza cuore
chissà se ci pensano ancora, chissà…

How Can The Sailors?

Translated by: Fabio Romerio

Where do the sailors go
with their white uniforms
always in search of a brawl or a market
where do the sailors go
with their tired faces
always in search of a girl to kiss
what do the sailors do
when they dock in the harbor
they go get their loving in a pub
someone is still alive by chance
someone is dead
there’s a widow to pay a visit to.

How can the sailors
recognize all the stars
always identical, always the same
at the Equator and at the North Pole
how can the sailors
kiss each other
and yet remain true men.

Around the world without love
like a postal parcel
no one asking them how they’re doing
with their heart after a woman
a heartless woman
who knows if they’re still thinking about her, who knows.

Where do the sailors go,
imprudent scoundrels
their life in their trousers
their destiny between their teeth
under the slut moon and the smiling sky
how can the sailors
stand this boredom that kills them
asleep on top of a bridge
deep in a melancholy
they dream of returning home, they sleep off a hangover
tired by this life full of mosquitoes
what the hell do they care
about being in the middle of the ocean
an ocean that as time goes on
loses its charm
on this endless route
from Genoa to New York
how can the sailors
live without people around them
and yet remain true men.

Around the world without love
like a postal parcel
no one asking them how they’re doing
with their heart after a woman,
a heartless woman
who knows if they’re still thinking about her, who knows